La vita è breve, l’arte è lunga, l’occasione è fugace, l’esperienza è fallace, il giudizio è difficile.

Ippocrate, Aforismi


Si chiama medico colui che possiede questa scienza con l’intelletto ed è in grado di esercitarla. Due cose infatti si richiedono al medico: primo, che sia addottrinato nella scienza medica; secondo, che abbia un suo vivo genio per poter esercitare questa scienza in favore dei malati, perché non basta al medico saper tutto, ma deve anche possedere la predetta facoltà, per esercitare con essa una medicina affabile, a vantaggio dei malati

Hermannus Boerhaave, De methodo discendi medicinam